Stampa

Il benessere che non c'è (più). Ricchezze e disparità all'ombra del Natale

Durante la presentazione della newsletter è piombata come un macigno di granito sui nostri computer l'ordinanza del Sindaco di Como, Mario Landriscina, che caccia dalle vie del centro e dello shopping natalizio fino al 10 gennaio prossimo i poveri e senza fissa dimora della città lariana. Una questione di "decoro urbano" secondo lui, in barba allo spirito Cristiano che si celebra con la nascita del Bambin Gesù. I Vigili Urbani hanno perfino vietato ai volontari di dare da mangiare ai senza casa. Crediamo che ogni commento sia del tutto superfluo; la vicenda si depreca da sola.
Cogliamo invece l'occasione per una riflessione sulla distribuzione della ricchezza nel mondo, ed in Italia, e la necessità di rafforzare un uso critico e solidale del denaro, soprattutto in occasione della Natalità, troppo spesso e da troppo tempo ridotta a mercimonio di bassissima lega.

Approfondisci la questione sulle pagine di Repubblica.