Stampa

Progress - 2016

Progress è una cooperativa sociale di tipo B, nata nel 2013, e finalizzata all’inserimento lavorativo di soggetti svantaggiati.

La cooperativa è costituita da un gruppo di professionisti appassionati, che perseguono l’interesse generale della comunità alla promozione umana e alla integrazione sociale dei cittadini attraverso l’insegnamento e l’inserimento nel mondo lavorativo, in attività diverse, di persone normodotate e svantaggiate. Queste ultime sono opportunamente supportate da lavoratori ordinari idonei a questo compito, al fine di garantire loro le migliori condizioni sociali e professionali, e vengono inserite nella Cooperativa anche attraverso la mediazione di enti ad hoc, quali AFOL.

La Cooperativa Progress si occupa di:

- attività produttive di assemblaggio di componenti meccanici, elettromeccanici ed elettronici, di macchine, apparecchiature e strumenti per attività agricole, industriali, commerciali e di servizi;

- assemblaggio, cablaggio e manutenzione di apparecchiature per illuminazioni interne ed esterne;

- servizi di supporto produttivo, sviluppo e progettazione di packaging;

- attività polivalenti alla collettività quali manutenzioni ordinarie, imbiancatura, verniciatura, pulizie e riordino, giardinaggio e gestione aree verdi, facchinaggi, trasporti e altri servizi logistici;

- servizi di somministrazione e ristorazione collettiva;

- servizi di sorveglianza;

- gestione di parcheggi e aree deposito;

- raccolta rifiuti, anche differenziata, con relativo selezionamento e trattamento;

- raccolta, ripristino e rigenerazione di beni riutilizzabili.

La Cooperativa Progress garantisce ai propri committenti un alto livello di qualità professionale, offrendo al tempo stesso ai propri lavoratori l’opportunità di svolgere al meglio mansioni adeguate alle specificità individuali.

Grazie al finanziamento di Mag2, la Cooperativa Progress ha potuto svolgere una generale attività di rinnovamento ed adeguamento delle tubazioni di distribuzione dell’aria compressa nel capannone in cui è ubicata. Inoltre il finanziamento ha permesso la realizzazione di un impianto ad aerazione ed aspirazione aria nella zona di riempimento dei siliconi e colle, l’acquisto di nuovi banchi da lavoro elettrico ed elettronico, e quello di carrelli per stoccaggio e trasporto dei diversi componenti e prodotti finiti.